Tortoreto – Muore sul posto di lavoro


Incidente sul lavoro a Tortoreto (Teramo), in un’azienda di prefabbricati. Un 36enne della provincia di Pescara è morto schiacciato contro una trave del soffitto mentre lavorava sul cestello di un carroponte che lui stesso manovrava. L’incidente è avvenuto poco dopo le 10.30.
Qualcosa non ha funzionato, nel controllo dei comandi o nell’impianto idraulico del braccio elevatore: il cestello è stato proiettato verso l’alto, all’altezza di circa dieci metri, e l’operaio è finito contro una delle travi in cemento del soffitto. A nulla sono valsi i soccorsi immediati, prima dei colleghi, poi del personale sanitario del 118, che aveva anche fatto decollare un elicottero da Pescara, poi rientrato. Il medico e i paramedici sul posto hanno tentato di rianimare l’operaio più volte e a lungo, ma inutilmente. Il carroponte è stato posto sotto sequestro, sull’incidente la Procura teramana ha aperto un’inchiesta.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24