TRASPORTI: PEZZOPANE (PD), INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SU ESCLUSIONE DA TRATTE ALTA VELOCITÀ PER AVEZZANO ROCCASECCA


“Il governo è a conoscenza che il Frecciarossa Trenitalia Napoli-Milano e viceversa, già dal mese di giugno, farà tappa quotidiana a Cassino e a Frosinone ed è, inoltre, in progetto una stazione Alta Velocità all’altezza del nodo autostradale di Ferentino? Che con questo progetto si tende a escludere la zona Sud Est della Regione ed il suo fondamentale collegamento con il vicino Abruzzo ed il conseguente abbandono della Avezzano Roccasecca? Che la ferrovia oltre ad essere un naturale sbocco verso il sud (quindi verso Napoli) è l’unico mezzo che consentirebbe agli abitanti della Valle Roveto, con i dovuti investimenti ed accorgimenti, di raggiungere le stazioni ciociare servite dall’ Alta Velocità? E se in tal caso il ministro competente non ritenga necessario e urgente, intervenire con una soluzione adeguata a beneficio di questo territorio, perché ci sia un concreto miglioramento dell’attuale servizio? Sono le domande rivolte al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, contenute nell’interrogazione parlamentare presentata dalla deputata dem Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

“Il potenziamento della Avezzano Sora Roccasecca Cassino – segnala Pezzopane – è di fatto un sicuro e concreto vantaggio per il cassinate se si pensa ad esempio a Tribunale, Ospedale e Università che risultano essere, ad oggi, i grandi poli di aggregazione.”

“Contestualmente – conclude la deputata dem – ho scritto alla Direzione Generale di Trenitalia per il Lazio e l’Abruzzo per sollecitare il ripristino degli orari e le fermate ante emergenza Covid-19, per la circolazione ferroviaria sull’intera tratta Avezzano-Cassino, poiché gli autobus non possono garantire la sicurezza di pendolari e passeggeri, sia per percorrenza, sia per inadeguatezza al mantenimento delle distanze sanitarie imposte.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24