TUTTO ESAURITO PER LA PRIMA CORSA DEL TRENO STORICO MONTESILVANO-ROCCARASO


Tutto esaurito per la prima corsa del treno storico da Montesilvano a Roccaraso in programma domenica 27 giugno. Il Comune di Montesilvano e il Consorzio Turistico Montesilvano hanno organizzato questa importante iniziativa che proseguirà anche in altre date estive: il 25 luglio, il 19 agosto e il 5 settembre. Il treno parte dalla stazione di Montesilvano alle ore 8,56 e arriva alle 13,15 a Roccaraso. Numerose sono le attività collaterali previste dalla partenza al rientro. Dalle ore 8 verrà offerta la colazione sotto la tettoia del Museo del Treno, a bordo delle vetture ci sarà un intrattenimento musicale e nel corso della mattinata è prevista una merenda offerta dal CTM. I passeggeri saranno accolti all’arrivo da un gruppo musicale folcloristico, messo a disposizione dal Comune di Roccaraso. Si riparte alle ore 17, l’arrivo a Montesilvano è previsto alle 20,10.  Per l’occasione ci sarà un servizio temporaneo di filatelia con un bollo speciale di Poste Italiane e delle cartoline, illustrate da Marco D’Agostino, che verranno distribuite alla Stazione di Montesilvano dalle ore 8,45 alle ore 12,00.

“Il viaggio unisce la nostra costa agli spettacolari paesaggi del massiccio della Maiella – afferma il sindaco Ottavio De Martinis – , attraverso la cosiddetta Transiberiana d’Italia, che si arrampica tra monti, altipiani e vallate alla scoperta di piccoli borghi che custodiscono la storia e le tradizioni dell’Abruzzo più autentico. Siamo molto soddisfatti del tutto esaurito della prima corsa, un risultato raggiunto in poche settimane e insieme al Consorzio Turistico Montesilvano, agli amici di Acaf e al Museo del Treno abbiamo organizzato altri eventi collaterali. Questa iniziativa ha un valore turistico importante per tutta la regione, oltre a concretizzare lo slogan “il mare e la montagna a due passi” unisce i territori con l’ambizione di far conoscere ai turisti e ai cittadini di Montesilvano le bellezze delle aree interne. Un ringraziamento all’amministrazione comunale di Roccaraso, con la quale c’è stata la massima collaborazione per la promozione dei territori”.

“Il treno attraverserà le stazioni intermedie di Pescara, Chieti, Pratola, Peligna e Sulmona – afferma il presidente del CTM Silvio Raciti – per giungere a Campo di Giove, antico borgo incastonato nello splendido territorio del Parco Nazionale della Maiella, dove sarà possibile approfittare della sosta lunga per visitare il centro storico (distante soli cinque minuti a piedi), la splendida Piazza Duval e Palazzo Nanni. Il viaggio in treno proseguirà verso Roccaraso dalla cui stazione, percorrendo via Roma e Piazza Leone, è possibile raggiungere in pochi minuti il centro del paese allestito, per l’occasione, con stand enogastronomici. I passeggeri del treno storico avranno, infine, la possibilità di partecipare ad ulteriori escursioni, tra cui la visita al vicino borgo di Pescocostanzo. Abbiamo organizzato delle passeggiate su due sentieri naturalistici differenti. Inoltre si potrà scegliere anche di fare un aperitivo o un pranzo ed escursioni in bike. La Fondazione FS metterà a disposizione delle audio guide. Ci sarà per ogni carrozza un responsabile del CTM, che fornirà l’assistenza all’andata e al ritorno. Si auspica una sempre maggiore collaborazione con gli albergatori e con tutti gli operatori turistici per costruire una rete solida sul territorio al fine di far decollare le nostre potenzialità”.

Per info e prenotazioni:  0854458709 – 3756644005 oppure sul sito www.ctmabruzzovacanze.it o all’Ufficio Iat di Montesilvano all’interno del Pala Dean Martin.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24