Un altro abruzzese nel calcio professionistico. Giancarlo Centi responsabile del settore giovanile del Brescia


Giancarlo Centi ai tempi del Como nel 1984

Dopo l’esordio di Lorenzo Del Pinto con la maglia del Benevento nella prima giornata del campionato di Serie A, un altro abruzzese si mette in luce nel calcio professionistico. Stiamo parlando dell’aquilano Giancarlo Centi presente nel professionismo da anni prima come calciatore, poi da tecnico e dirigente, che da poche ore è ufficialmente il nuovo responsabile del Settore Giovanile del Brescia Calcio, squadra iscritta al campionato di Serie B. “Centi – si legge nella nota apparsa sul sito ufficiale delle rondinelle – vanta una lunga esperienza nel mondo del calcio giovanile e in particolare del Como, club nel quale ha iniziato a collaborare con il Settore Giovanile una volta conclusa la carriera da calciatore proprio con la maglia dei lariani, fino a diventare responsabile nelle ultime tre stagioni. Da calciatore detiene il record assoluto di presenze nella massima serie con la maglia del Como (168).”

Centi era un mediano e i primi passi li ha mossi nell’Oratoriana, storica società di calcio aquilana, per poi passare al Sulmona nel 1975/76 in Serie D. Il grande salto Centi lo fece nel 1976 passando all’Inter dove non riuscì ad esordire in prima squadra e venne girato al Como nel 1977 fino all’81. Nella stagione 1981/82 Centi tornò all’Inter dove finalmente collezionò 24 presenze e una rete prima di vestire la casacca dell’Avellino, per poi infine tornare nel 1983 al Como dove ha chiuso la sua carriera.

Vincenzo Chiarizia

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24