“Un Eccesso di Zelo” al Teatro dei Marsi di Avezzano


Affrontare con sarcasmo, leggerezza e acume i temi delle dinamiche matrimoniali: è da questi presupposti che nasce lo spettacolo “Un Eccesso di Zelo“, prodotto dalla compagnia teatrale marsicana “Lanciavicchio“, ispirato al testo di Manlio Santanelli, tra i più autorevoli e proficui drammaturghi italiani. Come al solito, la regia è affidata a Antonio Silvagni, mentre sul palco saranno presenti Alberto Santucci, Stefania Evandro e Giacomo Vallozza.

Lo spettacolo conduce gli spettatori dietro le quinte di un’interno familiare che diventa il luogo simbolo di un’analisi comica e spietata delle asfissianti disfunzioni create dal tempo e dall’abitudine in una coppia di mezza età.  Una giornata ordinata fata di quei riti scanditi dall’abitudine: i figli, il lavoro, la famiglia. Tutto ciò diventa terreno di combattimento e insolite rivendicazioni che condurranno a riabilitamenti grotteschi e inaspettati.

Dopo una serie di successi con alcuni protagonisti della scena teatrale nazionale, questa volta il Teatro dei Marsi è orgoglioso di portare sul proprio, prestigioso, palcoscenico, una produzione tutta marsicana, frutto di passione, dedizione e sacrificio. La compagnia Lanciavicchio, infatti, fin dai propri esordi ha svolto un importante lavoro di promozione culturale in tutta la Marsica  non solo, dando voce, forma, espressione, a numerose produzioni.

Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria con riferimento alle seguenti date:

-giovedì 1 marzo
-venerdì 2 marzo
-sabato 3 marzo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24