Home | News | Cultura | UN FRANCOBOLLO PER I 50 ANNI DALLA SCOMPARSA DI TOTÒ

UN FRANCOBOLLO PER I 50 ANNI DALLA SCOMPARSA DI TOTÒ


 

Disponibile in tutti gli uffici postali e gli sportelli filatelici abruzzesi

 Poste Italiane comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’emissione, per il giorno 16 novembre 2017, di un francobollo commemorativo di Antonio de Curtis, in arte Totò, nel cinquantenario della scomparsa.

Il francobollo, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., avrà una tiratura di quattrocentomila esemplari e sarà disponibile in tutti gli uffici postali e presso gli sportelli filatelici dedicati, collocati nei seguenti uffici postali: Pescara Centro (corso Vittorio Emanuele II), L’Aquila V.R. (via della Crocetta), Avezzano Centro (via Cavalieri di Vittorio Veneto), Teramo Centro (via Giacomo Paladini), Roseto degli Abruzzi (via Puglie), Giulianova (via Antonio Gramsci), Chieti Centro (via Bertrando e Silvio Spaventa), Ortona Centro (corso Giacomo Matteotti), Lanciano Centro (via Guido Rosato) e Vasto Centro (via Giulio Cesare).

La vignetta, realizzata da Rita Fantini, raffigura un ritratto di Totò, nome d’arte di Antonio de Curtis, tra i più famosi attori italiani del Novecento. Completano il francobollo la leggenda “TOTÒ”, le date “1898 1967”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”.
A commento dell’emissione viene realizzato il bollettino illustrativo con articolo tratto dal libro Antonio de Curtis, Totò, il Grande Artista dalla Straordinaria Umanità, di Alberto De Marco e Duilio Paoluzzi, Edizione Movimento Salvemini.

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

CONVEGNO “L’ORRORE DELLA TORTURA, RIFLESSIONI SULLE VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI”

  Il giorno 24 Novembre 2017, dalle ore 16, presso la sala “Francesco Paolo Tosti” …