Una stagione di successi per Morronese, Bugnara e Ovidiana premiate dalla Figc Abruzzo


La stagione sportiva 2016/2017 è entrata nella storia del calcio peligno che ha potuto festeggiare diverse promozioni. Il giusto riconoscimento si è avuto nella cerimonia per la presentazione dei calendari nella multisala Igioland a Corfinio. Per il girone A della Seconda Categoria è stata premiata la Polisportiva Morronese che, dopo aver concluso la stagione regolare al quarto posto, ha trionfato ai play off aggiudicandosi domenica 14 maggio la finalissima con il Pacentro. Il trofeo per la squadra delle frazioni è stato ritirato dal dirigente Secondo Delli Castelli. “Dopo un inizio di campionato in sordina – ha affermato – siamo riusciti ad andare avanti nel migliore dei modi grazie ad alcuni innesti operati a dicembre che ci hanno permesso di disputare un’annata bellissima”. Per il girone B della Seconda Categoria gli onori sono andati alla Federlibertas Bugnara, vincitrice lo scorso 30 aprile dello spareggio per il primo posto contro l’Ortigia. A ritirare il premio è stato il presidente Rodolfo Lo Stracco. “Abbiamo ricevuto questa coppa – ha detto – che aspettavamo da qualche anno. Ci siamo riusciti grazie al lavoro dell’allenatore Casanova ed ai ragazzi che si sono impegnati tantissimo”. Per la Terza Categoria girone A spazio all’Ovidiana con il presidente Giuseppe Cantelmi che esprime soddisfazione per l’importante risultato raggiunto dopo il successo del 7 maggio nello spareggio per il primo posto contro il Capestrano. “Non eravamo partiti con i favori del pronostico – ha sostenuto Cantelmi – ma nel corso della stagione abbiamo dimostrato di essere i più forti”. Le tre neopromosse peligne si apprestano ai nuovi campionati, la Prima Categoria per Morronese e Bugnara e la Seconda per l’Ovidiana. Per il Bugnara, dopo la vittoria del MemorialAngelilli e la qualificazione al secondo turno della Coppa Abruzzo, ci sarà la prima di campionato domenica prossima 17 settembre nella gara casalinga contro il Manoppello Arabona. “Abbiamo una squadra esperta e vogliosa – afferma il presidente Lo Stracco – ed il mister con il suo notevole impegno sta creando un gruppo che ci darà tantissime soddisfazioni. L’obiettivo è quello di fare un bel campionato che sarà avvincente soprattutto per i derby”. Domenica prossima esordio in trasferta a Cepagatti per la Morronese che si appresta al nuovo campionato con una squadra rinforzata. “Abbiamo preso buoni giocatori – spiega Delli Castelli – e soprattutto degli ottimi fuoriquota, guidati dal bravissimo allenatore Roberto Di Sante e da uno staff tecnico qualificato. Cercheremo di rimanere in Prima Categoria ma, come sappiamo, l’appetito vien mangiando. Vediamo come andrà”. Per l’Ovidiana esordio in trasferta contro il Castronovo il 24 settembre nel raggruppamento marsicano della Seconda Categoria. A prevalere sarà ancora una volta il giusto spirito che ha contraddistinto il gruppo nelle precedenti stagioni. “Abbiamo confermato la squadra vincitrice del campionato – sostiene Cantelmi – con l’aggiunta di elementi molto giovani. Tutti insieme con entusiasmo e con un lavoro di aggregazione cercheremo di rimanere compatti per toglierci delle soddisfazioni”. Il presidente dell’Ovidiana Cantelmi conclude con un augurio a tutti per una nuova stagione di successi: “L’anno scorso la Valle Peligna si è ben comportata nelle varie categorie, l’auspicio è che ognuna potrà ripetersi con ottimi risultati”.

Domenico Verlingieri

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24