Un’area di alta pressione darà luogo a una lunga fase di tempo stabile?


Meteo. Nel corso delle prossime ore avremo un graduale dissolvimento dell’area di bassa pressione che sta interessando il nostro stivale, mediante il rinforzo di una zona di alta pressione, una propaggine dell’Anticiclone delle Azzorre, la cui componente nord-africana prenderà vigore sulla nostra penisola fino all’Europa centrale, mediante il ripristino di un tempo stabile e soleggiato, salvo qualche innocuo transito nuvoloso, rappresentante ancora un po’ di nuvolosità variabile, la quale, si attenuerà pienamente nei giorni a venire con la Subsidenza atmosferica, che la farà evaporare. Le inversioni termiche nelle valli o nelle conche faranno sì che si verifichino temperature minime abbastanza basse anche per via della presenza di un cielo successivamente sereno. Le escursioni termiche nelle nostre zone interne, invece, saranno molto significative, le temperature massime saliranno a causa delle miti correnti dai quadranti meridionali, gli scarsi moti ascensionali e il riscaldamento diurno, risultando abbastanza differenti rispetto ai valori massimi.

Orbene, si tratterà di una fase di stabilità meteorologica che durerà fino alla fine di questa nuova settimana e racchiuderà un primo assaggio di Primavera, subito dopo potrebbe tornare di nuovo un altro treno di perturbazioni atlantiche. 

Vi ringrazio per la cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24