UNDICENNE SI IMPICCA DOPO AVER GIOCATO AD UN VIDEOGAME


VALLE DEL CHIAMPO – E’ in condizioni disperate il bambino di undici anni che ha tentato di impiccarsi con una sciarpa annodata al collo.

Tragedia famigliare, bambino trovato impiccato in casa: è gravissimo

Secondo una prima ricostruzione, il bambino aveva trascorso la serata giocando ai videogames. Gli era stato concesso di restare ancora una mezz’ora mentre i genitori ed il fratello erano andati a dormire.

Alle 23, è stato il fratello quattordicenne a trovarlo e a dare l’allarme. Immediati i soccorsi.

Sulla tragedia indagano i carabinieri di Valdagno che non escludono che l’incidente possa essere la conseguenza inconsapevole di un gioco finito male.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24