URBAN CENTER DI AVEZZANO, LA MAGGIORANZA DI DE ANGELIS REPLICA A DI PANGRAZIO


“Con l’individuazione di Rocco Di Micco quale presidente dell’Urban Center, la nostra amministrazione ha inteso puntare sulla consolidata esperienza amministrativa e sulle indubbie capacità umane, relazionali e professionali che Rocco Di Micco ha dimostrato negli anni, caratteristiche che lo rendono la scelta migliore per garantire alla Consulta delle Consulte una guida autorevole, dinamica e produttiva, non condizionabile da alcuno. Ci amareggia che la sua nomina abbia dovuto subire stucchevoli quanto sgradevoli ironie, in un comunicato stampa firmato dai consiglieri del Pd e con un generico riferimento a una coalizione, quella del consigliere Di Pangrazio, che semplicemente non esiste più” scrivono dalla maggioranza di Gabriele De Angelis. “Lo stesso consigliere comunale di minoranza Mario Babbo, del resto, ha preso tempestivamente le distanze da questo comunicato dichiarando su facebook di non averlo condiviso né tanto meno firmato. La frettolosa smania di visibilità dell’ex sindaco potrà forse conquistare qualche effimero titolo di giornale, ma finisce per isolarlo sempre di più in consiglio comunale e in città. L’Urban Center è realtà e Rocco Di Micco saprà dare a questa importante istituzione quell’impulso necessario per renderla operativa in tempi strettissimi. Puntare il dito sull’eventualità di un rimborso spese per il presidente o sull’arredo della sede è semplicemente puerile. Non merita risposta. Da parte di chi ha amministrato, peraltro, ci si aspetta un contributo anche critico, ma di maggiore spessore”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24