VA IN SHOCK ANAFILATTICO E VIENE SALVATA AL PUNTO DI PRIMO INTERVENTO DELL’OSPEDALE DI PESCINA


Una donna di 35 anni di Aielli A.Z., dopo aver ingerito un farmaco ha avuto una reazione allergica andando in shock anafilattico.

Subito portata al Punto di Primo Intervento dell’ospedale di Pescina dove è stata trattata in urgenza dall’equipe medica della dottoressa Pecce.

Una volta stabilizzata la donna è stata trasportata con l’ambulanza del 118 all’ospedale di Avezzano dove dopo gli accertamenti è stata dimessa.

Un altro caso di buona sanità che vede che si registra  nel Punto di Primo Intervento di Pescina, realtà importanti presenti su tutto il territorio nazionale che non dovrebbero venire meno perché, come accaduto in questo caso, si rivelano fondamentali per salvare la vita dei pazienti.  

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24