Amazon Business

VALORI IN RETE: GIOCOCALCIANDO, A SAN VITO CHIETINO L’ISTITUTO “GABRIELE D’ANNUNZIO” PARTECIPA AL PROGETTO FIGC


VALORI IN RETE – GIOCOCALCIANDO

A SAN VITO CHIETINO L’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “GABRIELE D’ANNUNZIO” DÀ IL VIA AL PROGETTO E ADERISCE ALL’INIZIATIVA PROMOSSA DALLA FIGC.

 

IL PROGETTO È DEDICATO ALLA SCUOLA PRIMARIA PER INSEGNARE I VALORI DEL CALCIO, I VALORI DELLA MOBILITÀ ATTIVA E LA SANA ALIMENTAZIONE.

 

Giovedì 31 maggio è il giorno in cui la Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Statale “Gabriele D’Annunzio” di San Vito Chietino, diretto dalla Professoressa Paola Monacelli, svilupperà le conclusioni del progetto “Valori In Rete – Giococalciando”, ideato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio, per l’anno scolastico 2017/2018, in accordo con il MIUR, il CONI e il CIP, e portato avanti dal Settore Giovanile e Scolastico. Dedicato agli alunni della scuola primaria, il Progetto, che implica una fase didattica e una pratica, coinvolge tutta la popolazione scolastica di San Vito con l’obiettivo di promuovere il calcio e i suoi valori. In sostanza, l’idea progettuale mira a educare e sensibilizzare studenti, insegnanti e genitori ad assumere sempre comportamenti responsabili, favorire la relazione e la partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti, indurre al rispetto di sé, delle regole e degli altri attraverso l’apprendimento del regolamento e dei gesti tecnici del gioco del calcio, formare all’utilizzo delle nuove tecnologie attraverso contenuti di interesse come il gioco del calcio e avvicinare i più piccoli alla pratica del gioco come forma di integrazione sociale.

La giornata si svilupperà tra Piazza Garibaldi e il Belvedere Marconi con un occhio attento sulla magnifica Costa dei Trabocchi.

Saranno coinvolti 300 bambini, compresi gli alunni ospiti provenienti dalla Scuola Primaria di Sant’Eusanio del Sannio

Il gioco e il divertimento, attraverso le esercitazioni con la palla, sono le finalità principali degli insegnanti, dell’Istituto Comprensivo Statale “Gabriele D’Annunzio” di San Vito Chietino, che lavorano per contribuire alla crescita dei bambini con impegno e determinazione.

Trattandosi di Scuola primaria e di bambini, non mancherà la “Ricreazione”. Gli alunni potranno degustare Pizza da forno Margherita, Pizza con Mozzarella e Pizza Bianca con Olio e Pane Casereccio con Olio. Il tutto fornito gratuitamente dal Forno “L’Arte del Pane”, di San Vito, del Maestro Panificatore Vinceslao Ruccolo che del mangiare sano, della tipicità e della tradizione ha fatto una missione, soprattutto pensando ai bambini e a chi soffre di malattie cardiovascolari. Infatti, l’Arte del Pane, attraverso la Fiesa Assopanificatori, ha aderito ai progetti del Ministero della Sanità “Guadagnare salute” e “Progetto cuore”.

Ospite d’eccezione sarà il giovane Carlo Verì, sedici anni di San Vito, ex alunno dell’Istituto D’Annunzio, campione interregionale di Taekwondo, un’arte marziale coreana e uno sport da combattimento a contatto pieno basato principalmente sull’uso di tecniche di calcio.

La cosa più interessante di questo Progetto, però, è la volontà di promuovere uno stile di vita sano e attivo, sempre accessibile fuori e dentro la scuola. Insieme al gioco si intende diffondere anche la cultura e i valori della mobilità attiva e la sana alimentazione. A proposito di sana alimentazione, l’Istituto Comprensivo Statale “Gabriele D’Annunzio” di San Vito Chietino, contribuisce all’implementazione della conoscenza sul “Mangiare sano”, che non è una questione ideologia bensì una necessità sanitaria per la lotta alle intolleranze e alla obesità infantile. Questo aspetto del Progetto verrà presentato il prossimo 5 giugno presso l’Aula Magna della Scuola Primaria di San Vito capoluogo. In quella occasione verrà presentata la ricerca sulla “Dieta mediterranea” e la “Merenda Pane e Olio”, con le “Ricette della Nonna” raccolte dai bambini con interviste dirette agli anziani del paese.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

CASALBORDINO. VENERDÌ 26 OTTOBRE PRESENTAZIONE “LETTERE ALL’AMATA” CON L’AUTORE GIANLUCA CAPORASO

  Torna a Casalbordino lo scrittore Gianluca Caporaso, già in passato graditissimo ospite dell’Associazione Culturale …