Venezuela. Giovane abruzzese massacrato dalla polizia


Un giovane di origini Abruzzesi di nome Gianni  Scovino è stato massacrato a sangue dalle forze di polizia del dittatore Maduro.

Al momento non siamo a conoscenza delle cause che hanno scaturito ciò, ma potrebbe essere riconducibile alle manifestazioni che da tempo avvengono nel paese, manifestazioni contro la dittatura venezuelana che ha abolito  le elezioni a tempo indeterminato.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA: FURTO IN ABITAZIONE ARRESTATO CITTADINO ROMENO

Gli agenti della Polizia di Stato di Pescara hanno arrestato C.N., cittadino romeno di 53 …