Home | News | Cronaca | Violente liti con feriti, sigilli alla discoteca “Il Gattopardo” di Alba Adriatica

Violente liti con feriti, sigilli alla discoteca “Il Gattopardo” di Alba Adriatica


Con proprio decreto il Questore della Provincia di Teramo Dr. De Simone, ha disposto ai sensi dell’art.100 del T.U.L.P.S. la sospensione dell’apertura della discoteca “Il Gattopardo”, sita nel Comune di Alba Adriatica, a decorrere da oggi fino al giorno 25 settembre compresi per motivi di ordine e sicurezza pubblica, quale conseguenza di accadimenti violenti verificatisi all’interno e nelle aree attigue dello stesso locale di intrattenimento.

Il provvedimento giunge infatti dopo due distinti episodi di lite per futili motivi che hanno visto coinvolti gruppi opposti di avventori del locale, negli ultimi giorni di luglio e nella seconda decade di agosto.

In occasione sia del primo che del secondo episodio, uno dei soggetti coinvolti è  rimasto ferito in maniera seria.

Refertato con prognosi di 10 giorni per essere stato violentemente colpito al volto durante la lite riportando un “trauma nasale” negli accadimenti del 15 luglio e  “trauma facciale con rottura degli incisivi”, fatti accaduti a ferragosto.

Dopo i violenti episodi erano subito intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica, che hanno segnalato al Questore l’accaduto per le valutazioni di competenza.

La Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, diretta dal dr. Losco, ha così istruito il procedimento con il provvedimento firmato dal Questore,  che ha disposto la chiusura al pubblico del locale per i giorni indicati.

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

Università di Teramo: nuovi laureati tra gli agenti di commercio ATSC. Il Presidente ENASARCO ospite d’onore della giornata

    Teramo – Giovedì pomeriggio, nell’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza si è tenuta …