Home | Abruzzo | WWF, le iniziative del weekend in Abruzzo. Domenica Urban Nature a Chieti

WWF, le iniziative del weekend in Abruzzo. Domenica Urban Nature a Chieti


Domenica 15 ottobre Urban Nature, dalle 9:30 alle 13 col WWF  alla scoperta della natura in città.
Alla Villa Comunale di Chieti caccia al tesoro della biodiversità
Visita guidata, attività ludiche e banchetti informativi con Servizio CITES dei Carabinieri Forestali, Museo universitario, Oasi WWF Lago di Penne e Societas Herpetologica italica
A Pescara dalle 10 alle 13 aperto al pubblico il Centro Recupero Animali Selvatici
***
Domenica 15 ottobre in tutta Italia edizione d’esordio di Urban Nature, una iniziativa nazionale del WWF Italia, in collaborazione con Arma dei Carabinieri, Associazione Nazionale Musei Scientifici e progetto CSMON-LIFE, dedicata alla natura in città. Un grande evento, unico nel suo genere, per invitare a esplorare, conoscere e “ri-costruire” (dove è assente o poco curata) la biodiversità negli ambienti urbani. Ci saranno decine di iniziative in ogni angolo d’Italia. In Abruzzo l’evento centrale, a cura del WWF Chieti-Pescara, sarà proprio a Chieti: appuntamento alla Villa Comunale dalle 9:30 alle 13 con banchetti e punti informativi incentrati sul tema della biodiversità realizzati con una serie di importanti collaborazioni, a cominciare da quella con il Comune di Chieti che qui si ringrazia. Gli eventi:

CACCIA AL TESORO – BioHunt
È prevista una “Caccia al tesoro virtuale” alle specie vegetali e animali comuni e rare in città da “catturare” attraverso un’App gratuita sviluppata nell’ambito del progetto europeo CSMON-LIFE. La caccia si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia dalle 10.30 alle 11.30 ma occorre presentarsi al banchetto informativo del WWF Chieti-Pescara, alla Villa Comunale, mezz’ora prima. I partecipanti collaboreranno a una importante esperienza di citizen science coordinata dall’Università di Trieste alla quale saranno trasmessi i dati degli avvistamenti per un primo censimento nazionale della natura in città.
Le squadre saranno formate da un minimo di 2 a un massimo di 4 partecipanti (di cui almeno un maggiorenne per gruppo). Per info e iscrizioni scrivete a [email protected]
Le iscrizioni si raccoglieranno anche domenica mattina (salvo esaurimento posti disponibili) dalle 9:30 e fino alle 10 ma è comunque preferibile farlo prima sul web. Partenza dalla Villa Comunale. I tesori della biodiversità si possono cercare, muovendosi rigorosamente a piedi, ovunque in città ma soltanto nell’ora messa a disposizione per la ricerca. La partecipazione è gratuita.
La squadra vincitrice riceverà in premio un Equotube ‘Assaggi di Natura’, ovvero un buono valido per trascorrere un weekend per due persone, con prima colazione, in una struttura ecosostenibile a scelta tra le tante proposte (www.equotube.it/assaggi-di-natura/). La foto della squadra vincitrice sarà inoltre pubblicata sulle pagine web e Facebook dell’evento nazionale e su quella Facebook del WWF Chieti-Pescara, con una menzione speciale per la squadra che in tutta Italia avrà raccolto più punti. Previsti anche altri premi per i migliori classificati.
Il responsabile della caccia al tesoro sarà a disposizione per tutta la durata dell’evento presso il punto informativo per rispondere a eventuali domande e supportare i partecipanti in caso di difficoltà.

I PUNTI INFORMATIVI
I Carabinieri Forestali saranno presenti con una pattuglia che illustrerà ai visitatori le attività svolte dal Servizio CITES per fermare, in Abruzzo come ovunque in Italia, i traffici illeciti di piante e animali o loro parti protetti perché a rischio di estinzione. Il Museo universitario G. d’Annunzio sarà a disposizione per far conoscere le attività museali. Gli esperti della Societas Herpetologica Italica spiegheranno invece i danni che possono derivare dalla improvvida immissione in natura di specie aliene, mentre ci sarà una rappresentante dell’Oasi WWF e Riserva Naturale Regionale Lago di Penne a illustrare le importanti attività e le attrattive di quell’area protetta.

LE ALTRE ATTIVITÀ
Il Museo universitario e attivisti del WWF proporranno attività ludiche legate alla natura e alla biodiversità con un occhio di riguardo ai bambini mentre alle 10.45 partirà una visita guidata alla scoperta dei tesori della Villa comunale gratuita e aperta a chiunque voglia partecipare.

A PESCARA
Un appuntamento importante anche a Pescara: dalle 10 alle 13 sarà aperto gratuitamente al pubblico il Centro Recupero Animali Selvatici dei Carabinieri Forestali in viale della Riviera. Personale dell’Arma e volontari WWF Chieti-Pescara saranno a disposizione dei cittadini per illustrare la fondamentale attività svolta da quella struttura specializzata e per mostrarne gli attuali ospiti.

BIODIVERSITÀ DA SALVAGUARDARE
In occasione di Urban Nature il WWF ha infine predisposto un articolato decalogo per aiutare e consigliare chi vuole – e tutti possiamo farlo – aiutare e sostenere la natura in città. Per leggerlo basterà collegarsi al link http://bit.ly/BiodiveritaCitta
Ci sono utili spunti per dare una mano in giardino, in balcone, nei comportamenti della quotidianità. Per dare continuità, 365 giorni l’anno, al messaggio che il WWF con tutti i suoi amici lancerà domenica 15.

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

Università di Teramo: nuovi laureati tra gli agenti di commercio ATSC. Il Presidente ENASARCO ospite d’onore della giornata

    Teramo – Giovedì pomeriggio, nell’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza si è tenuta …