DATO ALLE FIAMME A CELANO IL CASOLARE DEL CONSIGLIERE COMUNALE EZIO CICIOTTI


Entrano in uno chalet su colle Felicetta a Celano e appiccano le fiamme al suo interno utilizzando dell’olio bruciato. Un vero e proprio atto intimidatorio e vigliacco, quello perpetrato ai danni di Ezio Ciciotti, consigliere comunale ed ex vice sindaco. “Sono entrarti sfondando la porta”, ha raccontato Ciciotti, ancora scosso dall’accaduto, “ hanno cosparso di olio bruciato l’interno ed appiccato le fiamme.

A scoprire l’accaduto sono stato io che ero salito su colle Felicetta come faccio sempre per vedere se era tutto a posto, dall’esterno non avevo notato nulla ma quando l’attenzione si è spostata verso una porta laterale ho notato che questa era bruciata quando sono entrato ho visto cosa avevano fatto”. Ciciotti ha subito chiamato i carabinieri, “ ho presentato ovviamente una denuncia, è un fatto gravissimo, di stile mafioso, ma io non ho intenzione di fermarmi, voglio andare in fondo alla questione. Faccio politica da anni”, prosegue, “ con gli avversari c’è sempre confronto, anche alcune volte duro, ma sempre nella dialettica del confronto, qui siamo difronte a dei delinquenti che spero vengano trovati ed assicurati alla giustizia”.

Un attentato incendiario che, per le sue modalità, ricorda quello tentato appena alcuni mesi fa nei confronti di un negozio di fiori che sta per essere aperto nei pressi del cimitero comunale, anche in quell’occasione degli sconosciuti tentarono di appiccare l’incendio utilizzando dell’olio bruciato. Un fatto che ha destato scalpore e rabbia a Celano, dove tutti si augurano che presto vengano identificati gli autori di questo gesto. “Condanno fermamente l’atto vergognoso, ignobile e vigliacco che ha subito il casolare sito in Colle Felicetta di proprietà del collega Ezio Ciciotti”, ha scritto il sindaco Santilli sui social appena appresa la notizia,” augurandomi che gli inquirenti facciano piena luce al più presto su quanto successo e assicurino alla giustizia gli autori di questo atto deprecabile. Esprimo solidarietà e vicinanza all’amico Ezio Ciciotti e a tutta la sua famiglia”.

Le fiamme hanno provocato danni ingenti all’interno del casolare, sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Avezzano. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24