Emergenza neve. Dalla Protezione Civile Regionale aggiornamento meteo 7-8 gennaio 


Aggiornamento meteo della Protezione Civile Regionale relativo all’emergenza maltempo degli ultimi giorni

SITUAZIONE MATTINATA DI OGGI, SABATO 7 GENNAIO.

Il vortice di bassa pressione si è spostato con decisione verso il Mediterraneo Orientale esponendo le regioni adriatiche italiane a correnti sostenute settentrionali. Sono ancora in atto nevicate di debole intensità lungo la fascia costiera, più intense sui versanti orientali della dorsale appenninica e le zone dell’Alto e Medio Sangro. Sui settori occidentali non si segnalano precipitazioni ed il cielo è sereno su buona parte di essi. Temperature al di sotto dello zero su tutta la regione, comprese tra -1.8°C del Porto Turistico di Pescara e -13.8°C a Scanno. Le nostre stazioni in quota danno -19.8°C sulla Majella-Tavola Rotonda (2337m) e -18.9°C sul Gran Sasso-Campo Imperatore (2137m).
PREVISIONI PER SABATO 7 GENNAIO. Si prevedono ancora nevicate sparse nel corso della mattinata, prevalentemente di debole intensità, sui settori adriatici ed i versanti orientali della dorsale appenninica, compreso l’Alto Sangro. A causa dell’azione dei persistenti venti settentrionali, esse potranno dar luogo a disagi con accumuli sopravvento e momentanee riduzioni di visibilità. Possibili criticità sui valichi appenninici esposti ad Est. Nel corso del pomeriggio generale e progressiva riduzione delle precipitazioni che in nottata dovrebbero praticamente cessare su quasi tutta la regione, eccetto qualche fenomeno residuo sul Medio e Basso Vastese.

Non si prevedono precipitazioni sui settori occidentali. Temperature ben al di sotto dello zero su tutta la regione, daranno luogo nel corso della notte ad estese e persistenti gelate, specie sulle zone appenniniche e collinari. Ancora venti forti o di burrasca settentrionali, con possibili mareggiate lungo il litorale.
PREVISIONI PER DOMANI, DOMENICA 8 GENNAIO. Non si prevedono precipitazioni fino al tardo pomeriggio, quando sono di nuovo attese deboli precipitazioni, anche a carattere nevoso, lungo i settori adriatici. I fenomeni tenderanno ad intensificarsi nel corso della notte e fino alla prima mattinata di lunedì.

Temperature in ulteriore calo dando luogo ad estese e persistenti gelate, specie sulle zone appenniniche e collinari. Possibilità di temperature al di sotto dei -10 gradi sui settori occidentali ed appenninici. Venti ancora forti o molto forti nella prima parte della giornata, poi tenderanno a diminuire un po’ d’intensità nel pomeriggio mantenendosi, comunque, sostenuti.
NOTE. Temperature rilevate alle 10 di oggi dalla rete di monitoraggio della Regione Abruzzo in alcune località: Pescara: -1,8, L’Aquila: -4,7; Chieti: -5,1; Teramo: -1,4; Avezzano: -4,7; Vasto: -3,7; Sulmona: -3,9; Giulianova: -2; Roccaraso: -12. Presenza di ghiaccio sulle strade oggi e domani.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24