FORZA ITALIA-LEGA SU APPROVAZIONE DELIBERA PARCHEGGIO STRADA DELLE CASETTE


“L’ennesima pezza a colori messa su proposta del centrodestra all’ennesima follia amministrativa della giunta Alessandrini: è l’approvazione odierna della delibera che consentirà la realizzazione di un parcheggio a servizio di strada delle Casette per compensare i danni determinati dalla realizzazione di una pista ciclabile che, lungi dall’essere completata, nessuno vuole, che la città ha respinto con una mobilitazione di protesta e ma che sindaco e assessori si sono ostinati a costruire pur sapendo di sbagliare e dimostrando di non conoscere nemmeno il territorio che amministrano”. Lo hanno detto i Capigruppo di Forza Italia, Marcello Antonelli, e della Lega, Vincenzo D’Incecco, commentando l’approvazione della delibera che ha previsto l’esproprio di un appezzamento di terreno in strada delle Casette, tra via Aldo Moro e via Caduti per Servizio, destinato a ospitare un parcheggio per i residenti della strada e per gli utenti della scuola situata nell’area.

“La delibera nasce da una discussione portata in Consiglio comunale dal centrodestra attraverso un atto di indirizzo teso a raddrizzare una situazione di caos generata dalla giunta Alessandrini per una scelta sbagliata, ovvero la realizzazione di una inutile pista ciclabile nel rione Fontanelle che peraltro, dopo un anno di lavori, neanche ancora vede la luce – ha ricordato il Capogruppo D’Incecco -. L’apertura del cantiere ha determinato settimane di proteste da parte dei cittadini, tutti, unanimemente, contrari all’opera perché parliamo di una pista ciclabile che nessuno utilizzerà, ma che, al tempo stesso, senza apportare alcun valore aggiunto al quartiere, ha causato il restringimento delle carreggiate stradali in via Aldo Moro come in via delle Casette e via Tirino, e la cancellazione di decine di posti auto. A quel punto, a fronte delle proteste, ascoltando le giuste istanze dei cittadini, abbiamo proposto in Consiglio una delibera di indirizzo avanzando la richiesta di individuare un’area di parcheggio prioritario a servizio della scuola esistente in via delle Casette, ma anche in via Aldo Moro, dove il problema è ancora rimasto in sospeso. L’obiettivo prioritario ovviamente è stato quello di restituire subito un’area in cui consentire di parcheggiare l’auto a chi deve portare i propri bambini a scuola, ma anche a chi abita nella zona e oggi abbiamo votato a favore della delibera definitiva che apre la strada all’esproprio del terreno individuato. Ovviamente il lavoro non è concluso: noi ci auguriamo che gli uffici tecnici si adoperino per la revisione complessiva dei problemi di mobilità che oggi interessano via Tirino, via Aldo Moro e via Caduti per Servizio a causa del cantiere del Comune e sul punto chiederemo la convocazione di nuove sedute di Commissione”. “Questa delibera, che pure approviamo – ha sottolineato il Capogruppo Antonelli – rappresenta l’ennesimo fallimento della giunta Alessandrini, la dimostrazione fotografica di una maggioranza che non conosce neanche il territorio che teoricamente amministra. La delibera odierna è la pezza a colori che si mette, e che noi sosteniamo in quanto obbligatoria, all’ennesima follia amministrativa della giunta Alessandrini”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24