Avezzano. Arrestati due romani che da tempo scassinavano le auto


Nella tarda mattinata di ieri il personale della Squadra Volante del Commissariato di Avezzano ha denunciato due uomini romani, responsabili del furto di un portafoglio all’interno di un veicolo parcheggiato in località Pietraquaria.

Di recente, nel parcheggio situato nei pressi della Curva delle Castagne, sulla Strada Regionale 82 che conduce al Santuario di Pietraquaria, si sono verificati numerosi furti alle autovetture parcheggiate, che hanno destato malumore e disapprovazione nella comunità locale.

Ieri mattina, un agente del Commissariato di Avezzano, libero dal servizio, ha notato due persone sospette a bordo di un’autovettura.

Una volante si è subito recata sul posto fermando i due uomini che si stavamo liberando dei beni appena rubati.

Gli uomini fermsti, un 22enne ed 35enne, entrambi con numerosi precedenti penali e residenti a Roma, non riuscendo a giustificare il possesso del portafoglio, appartenente ad una terza persona, sono stati accompagnati presso il Commissariato di Avezzano per gli accertamenti del caso, al termine dei quali il portafoglio è risultato rubato ai danni di un uomo che ne stava denunciando lo smarrimento.

I due romani, di cui uno già sottoposto alla Sorveglianza Speciale della Pubblica Sicurezza, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per furto e la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INCIDENTE SULL’AUTOSTRADA TRA COCULLO E SULMONA

Un incidente si è verificato poco fa verso le 13:30 sul tratto autostradale A25 tra …