Abruzzese muore sul Monte Bianco


Un alpinista italiano è precipitato sul versante francese del Monte Bianco che ne ha causato la morte. L’uomo, un cinquantanovenne di Loreto Aprutino, era ben attrezzato per affrontare la scalata ma secondo la gendarmeria non era collegato con il cordino di sicurezza agli altri scalatori.

In questo momento i soccorritori stanno intervenendo con l’ausilio di un elicottero per recuperare la salma. A causare l’incidente, secondo quanto riferito da uno dei suoi amici, sembrerebbe che non sia stato un crollo della parete rocciosa, ma una svista da parte dell’alpinista.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24