Abruzzo e Marche, 2300 chili dall’Adriatico per rifornire gli spacciatori


Maxi sequestro di droga alla foce del Tronto, al confine fra Martinsicuro e Porto d’Ascoli. 2300 chili di marijuana proveniente dai balcani che sarebbe servita a rifornire per chissà quanto tempo gli spacciatori di Abruzzo e Marche, è stata individuata dalle Fiamme Gialle di San Benedetto del Tronto nella notte fra venerdì e sabato scorsi. 

Un motoscafo per lo scarico, un grosso furgone per il carico. Alcuni criminali sono riusciti a fuggire, via terra e via mare, altri sono stati individuati e bloccati ed ora verranno interrogati al fine di smascherare l’intero giro. 

 

Redazione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24