ALEXANDER LONQUICH ALLE LEZIONI-CONCERTO PER LE SCUOLE


CI

Lezione-concerto per le scuole la mattina e recital completo il pomeriggio.

L’AQUILA. Torna ad esibirsi per la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” uno dei musicisti più noti e più importanti nel panorama internazionale, il pianista Alexander Lonquich.

La giornata è quella di domenica 10 marzo all’Auditorium del Parco.

Alle ore 11 il maestro incontra il pubblico e gli studenti della città per una lezione-concerto di natura didattico-divulgativa nella quale presenta le sue “Affinità elettive”, ovvero spiega, racconta ed esegue una selezione del programma del concerto pomeridiano, con inizio alle ore 18.  

Se il nome riporta alle sue origini tedesche in realtà Alexander Lonquich è cittadino italiano con residenza e famiglia a Firenze. La sua carriera inizia nel 1977 con la vittoria del prestigioso Concorso Casagrande dedicato a Schubert. Da allora ha intrapreso un percorso artistico come pianista e direttore che lo ha portato ad esibirsi nei migliori teatri del mondo e con i più grandi solisti ed orchestre. Ha vinto numerosi premi internazionali e da sempre è impegnato nella attività didattica e nella divulgazione della conoscenza musicale.

Affinità elettive” è un viaggio attraverso pagine e capolavori del repertorio pianistico da Beethoven a Rachmaninov, da Bach a Schumann, da Grieg ad Adorno e tanti altri: una carrellata di brani fra polche, tanghi, humoresques, preludi e studi…

Il programma si completa con l’esecuzione integrale delle 33 variazioni in do maggiore su un valzer di Diabelli composte da Beethoven a partire dal 1819, ovvero esattamente cento anni fa.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24