Alla scoperta del padel: tutto quello che c’è da sapere sullo sport del momento


Il padel, chiamato a volte anche paddle, a seconda se si sceglie, per definirlo, la parola spagnola o inglese, è uno sport che attualmente sta spopolando. Per i non addetti ai lavori potrebbe assomigliare molto al tennis, ma alcune regole lo rendono del tutto differente. Sono sempre più gli italiani che si avvicinano a padel in quanto permette di tenersi in forma e divertirsi. Infatti, oltre a uno scontro uno contro uno, si possono anche organizzare dei doppi. Per iniziare con la pratica di questa attività non ci vuole molto, basta: un campo, abbigliamento tecnico e una racchetta personale.

Padel: le regole fondamentali di questo gioco

Il padel è un sport che si pratica su un campo diviso a metà da una rete. La sua peculiarità, che lo rende diverso dal tennis, è il fatto di essere delimitato sui quattro lati da plexiglas, ciò effettivamente elimina il fuoricampo e permette di introdurre una miriade di colpi nuovi. Le pareti, infatti, possono essere sfruttate per far rimbalzare la pallina e creare dei tiri a effetto. Per fare punto occorre prendere l’avversario in contropiede e indurlo a respingere il globo dopo che questo ha fatto più di un rimbalzo nella sua area di campo. Come si deduce da questa breve descrizione, le partite sono molto veloci, interessanti da vedere ma soprattutto da giocare in quanto inducono gli sportivi che sono in campo a essere sempre attivi e partecipi, per non farsi prendere in contropiede.

Per iniziare la pratica di questo sport occorre acquistare gli accessori giusti, In tal senso si può trovare tutto per il padel su racchettapadel.eu, portale in cui sono presenti consigli e approfondimenti per supportare l’utente nella scelta dell’attrezzatura più adatta al proprio livello di gioco . Una redazione di esperti consiglia solo i prodotti migliori, fornendo delle recensioni puntuali e precise e mettendo a disposizione anche dei link, per essere reindirizzati sui siti di vendita degli accessori citati.

Accessori per giocare a padel

Per giocare a padel, come in tutti gli altri sport, occorre un abbigliamento tecnico, che sia comodo ma allo stesso momento traspirante. Sono tanti i completi, sia per uomo che per donna, che possono andare bene, nel caso non se ne trovi uno specifico si può optare per pantaloni e t-shirt pensati appositamente per la pratica sportiva. Qualora si giochi all’aperto di giorno si consiglia di dotarsi anche di cappello e occhiali da scuri che permettono di riparare la testa e la vista dal sole a picco sul campo.

Oltre a ciò è di fondamentale importanza una racchetta personale, questa permette di giocare bene e, quindi, appassionarsi fin da subito al padel. La loro forma ricorda quella di una pagaia, infatti si dice che nell’antichità questo sport era praticato dai marinai che usavano proprio tale strumento per ribattere la palla. La racchetta non ha, quindi, le corde di nylon come quella da tennis, ma un corpo compatto pieno di fori. Il materiale con cui viene realizzata è vario e questo influenza sia la sua resistenza che il suo peso. Oltre a ciò è importante selezionare la forma, ne esistono tre:

  • A diamante, per i giocatori scafati che hanno bisogno di effettuare tiri potenti e a effetto.
  • Rotonda, ottima per chi ha iniziato a giocare da poco, permette di avere un ottimo controllo di palla.
  • A goccia con caratteristiche intermedie tra le due.

Oltre a tale aspetto bisogna anche considerare la manegevolezza dello strumento, il grip e, non meno importante, il costo. Combinando tutte queste caratteristiche si può trovare la propria racchetta ideale, in caso di dubbi è sempre bene visitare un sito specifico, come racchettapadel.eu, in grado di fornire soluzioni a qualsiasi problema.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24