“Diamoci una scossa”: architetti e ingegneri in piazza per la prevenzione sismica


L’Italia è un Paese tanto straordinario, quanto fragile. Non è più rinviabile, dunque, un’iniziativa nazionale per la tutela e la sicurezza del territorio e dei cittadini.

 

Per questo Fondazione INARCASSA, il Consiglio Nazionale Architetti PPC e il Consiglio Nazionale Ingegneri,con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici,Dipartimento della Protezione Civile, Conferenza dei Rettori Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, e la collaborazione operativa degli Ordini territoriali, organizzano la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, quest’anno alla sua prima edizione, al fine di favorire una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese.

 

Strutturata in due iniziative distinte ma strettamente collegate, le Piazze della Prevenzione Sismica (30 settembre) e Diamoci una Scossa!

(mese di novembre), l’iniziativa vede coinvolti volontariamente migliaia di Architetti ed Ingegneri esperti in materia, coordinati dai rispettivi Ordini territoriali, in una giornata di sensibilizzazione e in un programma di prevenzione attiva per tutto il mese di novembre.

 

Per la giornata della Prevenzione Sismica, in provincia di Teramo, gli Ordini di Architetti PPC e Ingegneri organizzano tre distinti punti informativi – Teramo, Piazza Martiri della Libertà; Montorio al Vomano, Piazza Orsini; Giulianova, Piazza Fosse Ardeatine – domenica 30 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, per distribuire materiale informativo e fornire indicazioni ai cittadini sui temi della prevenzione sismica.

 

Per maggiori informazioni il sito dell’evento è www.giornataprevenzionesismica.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24