INAUGURATO L’INFO POINT M5S AD AVEZZANO


Giorgio Fedele, Sara Marcozzi, Gianluca Ranieri

Bagno di folla in via Diaz, ieri pomeriggio, per l’apertura della nuova sede elettorale del Movimento 5 Stelle ad Avezzano.

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del padrone di casa, Giorgio Fedele, candidato alle prossime regionali in Abruzzo; della candidata alla Presidenza Sara Marcozzi; del consigliere uscente Gianluca Ranieri; dei senatori Gabriella Di Girolamo e Primo Di Nicola, del consigliere comunale M5S Avezzano Francesco Eligi; dei candidati Adele Paponetti per Trasacco, Michele Baliva per Celano, Antonella Di Passio per Civitella Roveto.

Da sx Francesco Eligi, Giorgio Fedele, Sara Marcozzi, Primo Di Nicola, Gabriella Di Girolamo, Gianluca Ranieri

Giorgio Fedele ha salutato i presenti ed ha da subito chiarito le ragioni della sua candidatura. “Il nostro obiettivo è quello di ridare dignità non soltanto ai cittadini ma a tutto il territorio, contrastando l’abitudine di amministrare a compartimenti stagni nei quali alcuni comuni diventano satelliti di comuni più grandi, nonché quello di combattere il pressapochismo che ha condotto la Politica a  privilegiare interessi personali dando vita al malaffare – asserisce il candidato pentastellato avezzanese – Sedersi su quella poltrona, per me, non è il fine ma il mezzo per cambiare la nostra situazione”.

Nel corso dell’evento ci sono stati i contributi del senatore Di Nicola, del consigliere Ranieri, della senatrice Di Girolamo e della candidata Marcozzi.

Noi non promettiamo come fanno gli altri, noi parliamo di quello che abbiamo già fatto cercando di rimediare ai danni di chi ci ha preceduto – sostiene Sara Marcozzi Votare per il Movimento 5 Stelle significa riprendersi la nostra regione, perché l’unica possibilità di cambiamento è il nostro governo.

“Il consenso che abbiamo avuto a livello nazionale, sarà sicuramente riportato anche in Abruzzo – afferma Gabriella Di Girolamo – e finalmente avremo un governo regionale allineato con un governo nazionale che sarà utile a valorizzare e rilanciare la nostra regione.

Intervento di Gianluca Ranieri

Avete presente la storia dell’elefantino incatenato che, una volta cresciuto e diventato forte, rimane all’interno dei limiti imposti? Ecco, noi siamo quell’elefante che è finalmente diventato grande ma che non ha timore di uscire dai confini, perché noi, quei confini li abbiamo già superati” – conclude tra gli applausi Gianluca Ranieri.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24