Lanciano. Sorpreso a rubare in negozio


Con l’approssimarsi della stagione estiva il Comando Provinciale dei Carabinieri di Chieti ha intensificato i controlli in tutto il territorio di competenza al fine di garantire “un’estate sicura” ai cittadini residenti ed ai turisti che, nei prossimi mesi, trascorreranno le vacanze nel teatino. Pattuglie in divisa ed in abiti civili percorreranno le principali arterie stradali che collegano l’entroterra abruzzese al litorale, al fine di effettuare controlli alla circolazione stradale che garantiranno un afflusso verso i principali centri balneari della provincia senza intasamenti e nel rispetto della sicurezza stradale. Non mancheranno i controlli agli esercizi pubblici ma soprattutto sarà intensificata l’attività di contrasto ai cosiddetti “reati predatori”, quali furti e rapine, specialmente in abitazione, che sempre più intaccano la percezione di tranquillità dei cittadini. L’attività, che ha preso il via nei giorni scorsi, si protrarrà per i prossimi mesi con intensificazione dei controlli specialmente nei weekend. In tale contesto, ieri pomeriggio, a Lanciano, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 71 anni che, all’interno di un negozio della catena “Acqua e Sapone”, era stato sorpreso dal direttore mentre rubava della merce varia per un valore di 60 euro circa. L’uomo, che nel frattempo era riuscito a dileguarsi, è stato rintracciato dai militari non molto distante dal negozio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24