Meteo. Intensa perturbazione al Nord. Probabilità di nubi e piovaschi pomeridiani domenica e lunedì

Meteo. Vi segnalo l’arrivo di un’intensa perturbazione sotto forma di fronte freddo sulle regioni settentrionali, specie sulle regioni di nord-est. Il fronte temporalesco dovuto all’ingresso di masse d’aria più fredda in grado di incunearsi al di sopra dell’aria caldo-umida preesistente, potrebbero presentare localmente anche forte intensità. Le infiltrazioni d’aria più fresca e instabile in quota provenienti dai Balcani, dopo un miglioramento al Nord, nella giornata di domenica, a causa del riscaldamento pomeridiano, favoriranno lo sviluppo di nubi cumuliformi ad evoluzione diurna, mentre la mattina risulterà soleggiata. Le nubi cumuliformi pomeridiane che si svilupperanno sulle zone interne, potrebbero evolvere in cumulonembi con la possibilità di qualche locale rovescio di pioggia anche a carattere temporalesco. Si tratterà di rovesci di pioggia sporadici o brevi acquazzoni che potrebbero formarsi con particolare rilevanza lungo il versante adriatico dell’Appennino centrale. L’alternanza tra nubi e Sole interesserà, invece, i settori occidentali con anche la possibilità di qualche piovasco e della nuvolosità con pioviggini in serata. Anche lunedì ci sarà la possibilità di nubi pomeridiane e isolati temporali sulle aree interne. Martedì ci sarà un miglioramento delle condizioni meteorologiche. 

Fonte immagine dell’articolo: https://www-meteogiornale-it.cdn.ampproject.org/ii/w820/s/www.meteogiornale.it/img-maxi/news/meteo-domani-perturbazione-piogge-e-temporali-italia-54429_1_1.jpg

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.