Meteo. Tempo da variabile in miglioramento. Il meteo verso la Santa Pasqua


Meteo. Il corso del fine settimana sarà caratterizzato da una sussistente e lieve variabilità tipica della stagione primaverile. Il cielo sereno si alternerà alle nubi stratiformi e cumuliformi in transito e ci sarà la possibilità anche di qualche sporadico e debole rovescio di pioggia sulle zone interne. Nella giornata di lunedì l’area di alta pressione di matrice Subtropicale si rinforzerà sull’Europa centro-occidentale e il Mediterraneo. La variabilità pomeridiana a ridosso dei rilievi verrà annullata dalla subsidenza atmosferica dell’Anticiclone nord-africano o in quota di matrice afro-mediterranea che si estenderà sul comparto euro-mediterraneo interessando anche la nostra penisola. In questo modo verranno ripristinate condizioni di bel tempo. Si tratterà di una pausa soleggiata che durerà fino a venerdì poiché da sabato ossia dai primi di Aprile ci sarà un repentino peggioramento delle condizioni meteorologiche e le temperature ricominceranno a scendere su valori quasi invernali. È caratteristico della Primavera. La nostra penisola in prossimità di Pasqua e nelle festività pasquali, infatti, sarà attraversata da una serie di perturbazioni atlantiche che daranno luogo ad annuvolamenti, piogge sparse a carattere di normale rovescio, a tratti anche temporalesco. Intanto godiamoci il Sole dell’inizio dell’ultima settimana di Marzo accompagnato da un rinforzo dei venti miti e polverosi di Ostro e Scirocco. Le temperature massime si presenteranno ulteriormente tardo-primaverili e addirittura “estive”. Tale assaggio d’Estate durerà fino a metà settimana e in montagna sarà momentaneamente interrotto dalle escursioni termiche e dalle brezze di notte e del primo mattino.

Grazie e al prossimo aggiornamento meteo.

rc 

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.