Amazon Business

MOLESTA L’EX AMANTE E FINISCE NEI GUAI, DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI CHIETI UN UOMO DI 33 ANNI


Atti persecutori,“stalking”, nei confronti di una giovane donna sposata, della provincia di Chieti, denunciato dalla Polizia stalker di 33 anni.

L’indagine, condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Chieti diretta dal Vice Questore Aggiunto Dott.ssa Miriam D’Anastasio, dopo prolungate e complesse indagini, sono riusciti ad identificare un uomo che avrebbe intrattenuto per alcuni mesi di quest’anno una relazione sentimentale con la giovane donna. Storia poi interrotta su esplicita volontà di lei, una decisione non accettata al 33 enne, il quale  non rassegnandosi, ha iniziato a perseguitarla insistentemente mediante pedinamenti, telefonate, invii di sms minatori e non esitando di danneggiare in una circostanza l’autovettura della vittima, nonché, a minacciarla di rivelare la loro relazione al marito che ovviamente ne era all’oscuro.

Comportamenti ossessivi, che hanno indotto nella vittima un costante stato d’ansia e che le ha fatto cambiare le proprie abitudini.

Per tale motivo, su disposizione del G.I.P. del Tribunale di Chieti, gli uomini della II^ Sezione Specializzata della Squadra Mobile Teatina, nel pomeriggio di ieri hanno notificato all’indagato un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima e ai suoi famigliari, nonché, il divieto assoluto di comunicare con la donna.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INCHIESTA GIUDIZIARIA CELANO. LE OPPOSIZIONI: FATTI DI UNA GRAVITA’ ASSOLUTA

  Le notizie apparse sulla stampa, se dovessero risultare veritiere, sarebbero di una gravità inaudita. …