MONTI SIBILLINI – LO SPETTRO DI BROCKEN


L’immagine dello spettro di Brocken immortalata nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Una fotografia che senza dubbio sta dando molta curiosità, in queste ore, è quella scattata dalla fotografa Monica Capretti, che ha immortalato il famoso spettro di Brocken, sui monti sibillini.

Quando si parla di spettri, alcuni, pensano ci si riferisca a fenomeni paranormali, invece si tratta di un effetto ottico conosciuto anche con il nome di “gloria” che si realizza in presenza di determinate condizioni atmosferiche, generalmente a quote elevate.

Una gloria è un fenomeno ottico prodotto dalla luce riflessa verso la sua fonte da una nuvola di goccioline d’acqua di dimensioni uniformi. Più concretamente, essa è un’illusione di un enorme ingrandimento dell’ombra proiettata dall’osservatore, quando il Sole è basso, sulla superficie delle nuvole che circondano una montagna su cui l’osservatore si trova. Solitamente è caratterizzata dalla presenza di una corona luminescente intorno al capo o comunque alla parte più alta della figura.

L’apparente ingrandimento che l’osservatore percepisce è un’illusione causata dal fatto che la superficie delle nuvole relativamente vicine viene giudicata alla stessa distanza degli oggetti al suolo visibili negli squarci tra le nubi, in realtà molto più lontani.

LA NATURA E’ UN REGNO INCANTATO DA PROTEGGERE

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Attualmente resp. sala stampa del Talent ONLY FOR NUMBER ONES in Calabria, e resp. della sala stampa e produttore del talent LA NUIT D'ETOILE D'OR .Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS