«Morte a Israele, Palestina libera». Hacker attaccano 4 siti di Comuni abruzzesi


Hackerati i siti internet di 4 Comuni abruzzesi, dove figurava in arabo il messaggio di Anonymous Arabe. Si tratta dei siti internet istituzionali di Montesilvano (PE) e di tre in provincia di Chieti: Roccascalegna, Castel Frentano e Mozzagrogna.

Ad aggiungersi al disagio sono stati anche i disservizi, in quanto gli utenti non hanno potuto usufruire dei vari software. Non è il primo caso in Abruzzo: nel 2015 venne hackerato il sito della Regione Abruzzo.

Il messaggio, contenuto nel testo, era il seguente: «Siamo qui solo per recapitare un messaggio. Siamo musulmani e ne siamo orgogliosi. Il Corano è il nostro libro. Noi crediamo in Allah e lavoriamo per Allah. Morte a Israele, Palestina libera. Gerusalemme è nostra»

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24