PARACADUTISMO SPORTIVO. UN PESCARESE NELLA SQUADRA CHE HA BATTUTO IL RECORD DEL MONDO


Paracadutismo sportivo. 

C’è anche il pescarese Stelio De Vitis nella squadra over 70 che ha battuto il nuovo record del mondo di Relative Work a 9 ( paracadutisti che, in caduta libera, volano uno accanto l’altro, formando spettacolari figure ) sui cieli di Cumiana vicino Pinerolo. 

I nove recordmen sono riusciti a battere, per ben cinque volte su sei tentativi, il precedente record che apparteneva a una formazione tedesca.

I nove “anzianotti” si sono lanciati da una quota di 4500 metri completando le figure, in caduta libera, entro i 45 secondi a disposizione, prima della separazione e apertura dei paracadute.

La nuova figura, che ha portato alla conquista del record, è stata ribattezzata ” Mirzan Cluster ” nel ricordo di uno dei più grandi paracadutisti italiani di sempre, Roberto Mirzan. 

La squadra è composta da: Stelio De Vitis, Nando Buoso, Italo Brizzolesi, Roberto Carrari, Carlo de Martino, Eugenio Pizzitutti, Giancarlo Salvini, Claudio Serafini e Giancarlo Sarti. Quest’ultimo, tra un lancio e l’altro, ha festeggiato in volo anche il suo 80° compleanno. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24