Perquisizioni e lotta all’abusivismo contro i “bazar sui marciapiedi”


 

 

I Carabinieri di Silvi Marina, nel corso della serata di ieri, di iniziativa, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio sul lungomare dove ormai da un alcune settimane molti extracomunitari hanno trasformato i marciapiedi in veri e propri bazar. Tale situazione ha suscitato non poche lagnanze di commercianti e residenti invasi da questa ingombrante ed illegale presenze. Ieri quindi Il Luogotenente Tricarico, d’intesa con il comandante della Compagnia Capitano Calore hanno predisposto capillari controlli mettendo in campo le forze a disposizione. Alla vista dei Carabinieri c’è stato un  fuggi fuggi generale di extracomunitari (per lo più Senegalesi), consapevoli di vendere merce contraffatta. Infatti, questo è stato l’obiettivo dei Carabinieri, colpire la vendita di merce contraffatta aspetto maggiormente lamentato dai commercianti. Nel corso del servizio sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Teramo tre cittadini senegalesi muniti di regolare permesso di soggiorno ai quali è stata sequestrata merce con marchi contraffatti. Borse griffate e abbigliamento di tendenza, perfettamente riprodotti e quasi indistinguibili con gli originali.

Un giro d’affari sicuramente molto remunerativo che trae origini lontane dai nostri contesti, gli extracomunitari controllati e soprattutto quelli denunciati sono certamente l’ultimo anello di una catena o meglio di un business posto in essere da organizzazioni criminali. In tale contesto, a dire dei Carabinieri, si rileva un preoccupante quanto cospicuo aumento di presenza di cittadini nordafricani dediti al commercio abusivo, molti di questi “commercianti” si sono riversati sulla costa, provenienti dal famigerato mercato etnico che per tanti anni ha avuto quale sede ideale l’area di risulta della stazione ferroviaria di Pescara.

I Carabinieri, fa sapere il capitano Calore proseguiranno questo genere di servizi con cadenza settimanale operando soprattutto nelle ore serali allorquando si registra un maggiore afflusso di turisti (potenziali acquirenti) a passeggio sul lungomare.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INCIDENTE A MILANO, PERDONO LA VITA DUE RAGAZZI ABRUZZESI

Incidente stradale a Milano, perdono la via due ragazzi abruzzesi. Due giovani, M. F. di …