Pescara. Arrestati due cittadini stranieri che si picchiavano con bottiglie di vetro 


Nella serata di ieri verso le ore 21,00 la Polizia di Stato interveniva a Pescara presso il parco compreso tra l’ “area di risulta” ferroviaria e Corso Vittorio Emanuele tre cittadini stranieri si sono brutalmente picchiati con delle bottiglie di vetro.

Sul posto si è recata la Squadra Volante, che è riuscita a bloccare e identificare due dei tre uomini A.A. marocchino 36enne ed T.F. romeno anche lui 36enne, già pluripregiudicati per rissa e reati contro la persona ed il patrimonio.

Il cittadino marocchino era inoltre irregolare sul Territorio Nazionale in quanto destinatario di ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. Per il romeno, che aveva avuto la peggio nel corso della rissa, è stato necessario il trasporto presso il vicino pronto soccorso 

Entrambi sono stati arrestati in flagranza di reato per rissa aggravata e condotti presso la locale casa circondariale. 

Il terzo uomo, di cui gli agenti non conoscono le generalità, è riuscito a fuggire.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24