PESCARA: DENUNCIATI DUE STRANIERI PER RICETTAZIONE DI 400 GRATTA E VINCI; ERANO STATI RUBATI IN UNA TABACCHERIA DI PIAZZA DUCA DEGLI ABRUZZI


Questa mattina, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in  via dei Petruzi a seguito di segnalazione al 113 di una lite condominiale per ragioni inerenti pregressi furti di energia elettrica.

Giunti sul posto i poliziotti hanno verificato che la situazione si era tranquillizzata, ma hanno notato due extracomunitari che si erano intrufolati furtivamente in uno degli appartamenti dello stabile.

In particolare, uno di loro, T.R. 34enne tunisino già noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti penali e giudiziari contro il patrimonio stava tentando di occultare degli oggetti cartacei all’interno di un sacco della spazzatura. Insospettiti i poliziotti hanno approfondito il controllo ed hanno rinvenuto nella disponibilità dei due uomini (dei quali  il secondo è stato identificato per M.E. 30enne albanese) numerosissimi gratta e vinci, alcuni dei quali già verificati.

Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso di appurare che i 403 gratta e vinci erano stati rubati la scorsa notte da un bar/tabaccheria di Piazza Duca degli Abruzzi. I due stranieri sono stati pertanto denunciati per ricettazione in concorso, mentre il maltolto è stato restituito all’esercizio in questione, per un valore di circa 2.000 euro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24