Pescara, donna ruba in due esercizi commerciali e fugge a bordo di un’auto: arrestata


Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato è intervenuta presso il supermercato di via Gobetti, a seguito di una segnalazione di furto in atto.

I poliziotti della Squadra Volante hanno visionato tempestivamente i filmati delle telecamere riconoscendo come autrice del furto la 40enne pescarese Francesca Colangelo, pluripregiudicata, la quale aveva asportato merce del valore di oltre 150 euro occultandola in una borsa scura, per scappare poi a bordo di un’autovettura condotta da un uomo. La donna è stata riconosciuta anche perché pochi minuti prima si era resa responsabile di un altro furto ai danni un altro supermercato di via Nicola Fabrizi, episodio per il quale era già stata denunciata in stato di libertà. Le pattuglie della Squadra Volante sono riuscite a rintracciare tempestivamente l’autovettura in un parcheggio adiacente ad uno stabile abbandonato in via Tavo. La donna era seduta sul sedile del passeggero, mentre un uomo alla vista dei poliziotti si è dato alla fuga verso l’edificio “Ferro di Cavallo”.

Prontamente raggiunto e bloccato dai poliziotti della Squadra Volante, l’uomo è risultato essere un pescarese di 36 anni che ha dichiarato di trovarsi in quel luogo per acquistare della sostanza stupefacente per uso personale. Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso di appurare che l’uomo in questione era proprio il conducente dell’auto. La donna è stata sottoposta a perquisizione e trovata in possesso di parte della merce poco prima sottratta al supermercato di via Gobetti, pertanto è stata tratta in arresto in flagranza di reato per furto aggravato. Verrà processata per direttissima.  Il complice è stato denunciato in stato di libertà.       

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24