PETTORANO SUL GIZIO, ORSO INVESTITO, L’ESEMPLARE RIAPPARE NELL’AREA NATURALE IMMORTALATO DA UNA FOTOTRAPPOLA


Era stato investito nella zona di Pettorano sul Gizio, da allora si erano perse le tracce di un’esemplare di orso marsicano, che è stato immortalato da alcune fototrappole sistemate nell’area. Una bella notizia che è stata diffusa sui social dal gruppo della  riserva.

“Qualche mese fa davamo notizia dell’investimento di un orso bruno marsicano lungo la strada statale 17 nella notte tra il 22 e il 23 giugno nel tratto che attraversa il Comune di Pettorano Sul Gizio”, scrive la Riserva che si trova nella provincia dell’Aquila, sui social: “L’animale, successivamente all’impatto, si era allontanato dal luogo dell’incidente facendo perdere le sue tracce e i sopralluoghi e le osservazioni mirate effettuate nei giorni successivi, nel tentativo di monitorare il suo stato di salute, avevano dato tutte esito negativo.

Grazie ai peli prelevati sul tir da parte dei guardiaparco del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise intervenuti la notte stessa dell’incidente, si è riusciti a stabilire tramite analisi genetiche che si trattava di M.150, un orso maschio che frequenta con continuità il nostro territorio già dal 2019.

Attraverso il monitoraggio intensivo e sistematico effettuato nella nostra Riserva siamo riusciti infine ad accertare la sua effettiva sopravvivenza, tramite un campione di pelo prelevato presso una trappola genetica. Come testimoniato dal video ripreso dalla fototrappola il 15/07/2021, sembra proprio godere di buona salute e di non aver riportato quindi conseguenze. Raccomandiamo a tutti di tenere gli occhi ben aperti alla guida e di rispettare sempre i limiti di velocità”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24