Regione, M5s su caso marchette: "Ogni 15 minuti arrivano emendamenti per elargire soldi pubblici"


“Passano le ore ed aumentano gli emendamenti che elargiscono fondi a pioggia. Comitati, associazioni, presepi, c’è di tutto. Ogni 15 minuti arrivano emendamenti. Siamo arrivati a oltre 3 milioni e mezzo. Questo non è il nostro modo di fare politica” sostengono Marcozzi, Mercante, Pettinari, Ranieri e Smargiassi.

I 5 stelle in Regione sono stati accusati da più parti di aver presentato un emendamento per abrogare un articolo che finanziava i Centri di ricerca e quindi di negare lo stipendio ai ricercatori. E’ stata dura la battaglia di ieri in Consiglio e si è prolungata per ore. Pettinari e Ranieri hanno accusato la maggioranza (e l’opposizione del gruppo FI) di essere immobile dal 2014: “C’è una legge che regolamenta i centri di ricerca approvata nel 2009 e che non è stata mai applicata”. Febbo di Forza Italia ha invece invitato i 5 stelle ad andare a studiare, mentre Domenico Pettinari ha scherzato sui “pizzini” che pervengono in continuazione.

A detta dei pentastellati, dentro il provvedimento ci sarebbe di tutto, addirittura 3 milioni e mezzo di euro regalati a privati senza alcuna nota di merito: “Stiamo assistendo ad un mercatino senza precedenti. Risorse pubbliche per finanziare Associazioni e comitati scelti dai consiglieri regionali. E’ questa la priorità della Regione? Non sapete di cosa hanno bisogno i cittadini! Non lo sapete più! Dovevate dirlo in sede di programma che il Partito Democratico, insieme a Forza Italia, avrebbe scelto a chi destinare 3 milioni e mezzo senza trasparenza e nessun riferimento di merito. Oggi è la prima volta che avete una vera opposizione che sta pian piano pubblicando tutto quello che state facendo. Noi questo modo di amministrare lo denunciamo, se è vero che ci sono pochi soldi per amministrare” continuano “non possono essere usati come bancomat localistici. Se denunciare questo modus operandi vuol dire essere populisti, allora siamo fieri di esserlo”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24