RIETI, ESALAZIONI DI GAS IN UNA CASA DI RIPOSO: MORTA UNA DONNA E INTOSSICATE 25 PERSONE


 

Sarebbe avvenuta ieri mattina alle 7.30, a causa delle esalazioni di monossido di carbonio, la morte di una donna di 78 anni, originaria di Magliano dei Marsi.

La donna, ospite in una  casa di riposo, è deceduta a seguito di un arresto cardiaco, mentre altre venticinque  persone sono state soccorse dal 118 e ricoverate negli ospedali di Avezzano, L’Aquila e Rieti.

Dei sei pazienti più gravi, due sono ricoverate presso il Policlinico “Umberto I” di Roma, dove sono stati sottoposti ad un trattamento di ossigenazione in camera iperbarica.

Sull’incidente, forse dovuto al malfunzionamento di una caldaia, indaga la polizia di Rieti, mentre la struttura è soggetta a sequestro su disposizione della Procura di Rieti.

 

Claudia D’Orefice

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24