RIMBORSI ANGELINI: LEGGITTIMI PER LA CORTE DEI CONTI


Archiviata la vertenza sull’esposto anonimo che metteva in discussione la regolarità dei rimborsi spese di viaggio erogati all’assessore al patrimonio e alla Polizia Locale, Luca Angelini, residente fuori il territorio comunale. Rimborsi peraltro riconosciuti sia ai sensi dell’art. 84 comma 3 del Testo Unico degli Enti Locali (TUEL) che dall’articolo 80 del regolamento approvato dal Consiglio comunale di gennaio 2012. La decisione di archiviare la vertenza è stata comunicata dalla Corte dei Conti al segretario del Comune di Avezzano, a seguito dell’analisi della documentazione in merito.
“Il decreto di archiviazione – commenta Gianfranco Gallese, consigliere comunale della lista Per Avezzano – avrà deluso chi aveva cavalcato l’onda della notizia, lasciandosi andare a considerazioni strumentali e del tutto fuori luogo. Tra l’altro l’assessore Angelini, aveva già scelto di effettuare i rimborsi su 1/5 del costo della benzina, parametro notevolmente inferiore rispetto a quello della tabella ACI, previsto dal regolamento comunale. A questo punto, oltre ad esprimere soddisfazione per l’epilogo della vicenda, spero che, chi ha approfittato della situazione per polemizzare, rivolga il suo tempo e la sua attenzione a qualcosa di più utile per la città, imitando quanto proficuamente prodotto dall’assessore Angelini”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24