RISSA TRA IMMIGRATI AL RESIDENCE “FELICIONI” 4 ARRESTI


I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Roseto degli Abruzzi in collaborazione con quelli di Mosciano Sant’Angelo, hanno eseguito quattro arresti ed una denuncia in stato di libertà di un minore responsabili di rissa aggravata, lesioni personali e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere in concorso. Gli arrestati sono H.P. di 49 anni, F.P. di 26 anni, N.P. di 55 anni, A.P. di 32 anni, mentre il minore V.P. di 16 anni è stato segnalato a piede libero, tutti cittadini iraniani richiedenti protezione internazionale ospitati presso il Residence “Felicioni” ubicato sul lungomare Trieste di Roseto degli Abruzzi. Verso le ore 03.00 i militari sono intervenuti a seguito di segnalazione di altri ospiti della struttura in quanto all’interno dei locali della struttura era in corso una rissa. Giunti sul posto, i Carabinieri, della Compagnia in servizio di vigilanza notturna  hanno sedato la rissa bloccando gli arrestati. Sono stati rinvenuti anche due coltelli del tipo da cucina utilizzati per fortuna senza gravi conseguenze, sequestrati. Due degli uomini coinvolti hanno riportato lesioni lievi. Dopo le formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati tradotti presso il citato residence in regime di arresti domiciliari, mentre il minore è stato affidato ai genitori.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

TERAMO, Campagne distrutte dai cinghiali. Coldiretti chiede intervento straordinario della Polizia Provinciale

Coldiretti Teramo chiede l’intervento straordinario della Polizia Provinciale per arginare l’emergenza cinghiali. E’ il senso …