SAN GIOVANNI TEATINO. CERCASI 4 VOLONTARI PER SERVIZIO CIVILE


Servizio Civile. 4 volontari per il progetto di San Giovanni Teatino
Il Sindaco Marinucci: “un’esperienza altamente formativa che coinvolge  i giovani nelle attività della Casa Comunale”. Tutte le informazioni e  le modalità di partecipazione sul sito comunesgt.gov.it

Il Comune di San Giovanni Teatino è titolare del progetto “Giovani!  Passepartout dei nuovi saperi” approvato e finanziato per ospitare 4  volontari nell’ambito del Bando Ordinario 2019 per la selezione di  volontari di Servizio Civile:
https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscnnews/2019/9/bandoordinario2019.aspx
“Il Servizio Civile è un’esperienza altamente formativa – dichiara il  Sindaco Luciano Marinucci – ed è un immenso piacere coinvolgere i  giovani nelle attività della Casa Comunale attraverso questo progetto.  I ragazzi potranno cogliere un’occasione di crescita non solo  lavorativa, ma anche umana, e anche per noi è sempre prezioso il  confronto con le nuove generazioni”.
“Il nostro progetto, Giovani! Passepartout dei nuovi saperi, è in  continuità con i precedenti avviati nel nostro Comune – spiega  l’assessore Ezio Chiacchiaretta – ed ha lo scopo di migliorare la  consapevolezza del valore del patrimonio artistico e culturale  presente sul nostro territorio, come la Scuola Civica Musicale e la  Biblioteca comunale, ma anche il sostengo all’ideazione e promozione  di eventi e manifestazione dal forte valore culturale. Obiettivo del  progetto è quindi di accrescere il numero di cittadini che accedono ai  servizi ed eventi culturali realizzabili e la qualità nell’offerta  delle informazioni e nell’accoglienza dei fruitori delle nostre  strutture culturali”.
Le domande di partecipazione al bando devono essere presentate entro e  non oltre le 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019 esclusivamente  attraverso la piattaforma Domanda On Line, utilizzando pc, tablet o  samrtphone, all’indirizzo:  https://domandaonline.serviziocivile.it.
Per partecipare al bando è necessario richiedere lo SPID (Sistema  Pubblico di Identità Digitale) con livello di sicurezza 2 sul sito:   https://www.spid.gov.it/richiedi-spid. (Sul sito dell’AGID – Agenzia  per l’Italia Digitale, www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid, sono  disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con faq e tutorial.
•    E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un  unico progetto di Servizio Civile da scegliere tra i progetti inseriti  nel bando (ad esempio: progetto “Giovani! Passepartout dei nuovi  saperi”) pena l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.
•    E’ fondamentale compilare la domanda on line in tutte le sue parti,  allegando il proprio curriculum vitae.
•    Su https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ è possibile trovare  tutte le informazioni necessarie per la presentazione della domanda  secondo le nuove procedure.
Per ulteriori informazioni sul progetto di San Giovanni Teatino è  possibile rivolgersi allo sportello Sangiò Lavoro (San Giovanni  Teatino, piazza Municipio 18), tel. 085.44446214.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24