TORTORETO. ACCOLTELLA IL PADRE E APRE IL GAS, TRAGEDIA SFIORATA


Tortoreto, (TE). Stando a quanto riportato dal quotidiano Il Centro, un ventenne affetto da crisi depressive, ieri sera verso le 22 ha sferrato una coltellata al padre 57enne, colpendolo alla schiena. Subito dopo, il ragazzo ha aperto i rubinetti del gas e si è rifugiato in una stanza al piano superiore dell’abitazione. Il tempestivo intervento dei Carabinieri e del 118 hanno evitato il peggio. I militari dell’Arma hanno messo in sicurezza l’intero stabile e hanno subito rintracciato il giovane, gli operatori del 118 hanno prestato le prime cure al 57enne che subito dopo è stato operato d’urgenza all’ospedale Mazzini di Teramo, le sue condizioni non sono gravi. Per il ventenne è stato disposto un trattamento sanitario obbligatorio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24