A fine ottobre avvocati al voto: “no individualismi”


Avezzano. Il rinnovo del consiglio dell’Ordine degli avvocati è stato fissato per la fine del mese di ottobre. La sospensione delle elezioni, causata dal non rispetto della parità di genere messa in discussione dal Tar del Lazio, necessita adesso di una convergenza da parte di tutti, per risollevare la debole situazione che riguarda l’avvocatura marsicana.

I quattro saggi dell’Ordine, Giovanni Marcangeli, Umberto Irti, Giorgio Sucapane e Giampiero Nicoli, si sono espressi in favore di un senso di unità che interessi tutti gli aventi diritto al voto, scansando interessi personali per il bene della categoria. “Il momento che vivono il tribunale, l’avvocatura e la Marsica è drammatico se non vi sarà una forte volontà politica per invertire la sciagurata e probabilmente anche sterile logica dell’accentramento. Auspichiamo forte e convinta ricerca dell’unità di tutta l’avvocatura”. I quattro hanno poi aggiunto “non sarà un dramma se alcuni dei candidati dovranno fare un passo indietro, non è il momento delle individualità”.

Redazione IlFaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24