Abruzzo: cade nelle acque del porto e muore assiderato


E’ successo ad un uomo di 67 anni, Roberto Zecca. Architetto, appassionato di barche, si trovava nel porto di Giulianova ed è morto nelle gelide acque portuali. Sembra, dalle prime ricostruzioni, che sia scivolato nel tentativo di rinforzare gli ormeggi del suo mezzo.  Caduto in acqua, è stato avvistato da una persona che ha allertato i soccorsi ed ha provato ad aiutarlo, senza esito positivo.

Ripescato dagli uomini della Guardia Costiera, era in stato di ipotermia. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Giulianova, vi è arrivato purtroppo senza vita.

Redazione

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24