ABRUZZO, PICCHIA E VIOLENTA LA FIGLIA: PRIVATO DELLA RESPONSABILITA’ GENITORIALE


Ha abusato della figlia minore ed è stato condannato a 8 anni di reclusione. E non sarà più suo padre. Un 53enne di Roseto degli Abruzzi è stato privato della responsabilità genitoriale della figlia dopo averla picchiata, maltrattata ed aver abusato di lei. Gli stessi trattamenti sono stati riservati alla moglie e alla suocera. La ragazzina è stata affidata alla nonna e verrà seguita da un curatore.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PARCO NAZIONALE – LA STORIA INCREDIBILE DI MERLINO, IL LUPO CHE VIVE GRAZIE ALL’UOMO

Le storie di Lupi sono sempre favole che vedono l’animale come un essere malvagio, ed …