Preventivo acquisto auto

Abruzzo: piogge a tratti anche intense in arrivo tra domenica, lunedì e martedì…


Meteo. Nel corso dei prossimi giorni, le condizioni meteorologiche saranno caratterizzate da un’alternanza tra momenti soleggiati e altri nuvolosi, nuvolosità che aumenterà nella giornata di venerdì e sarà associata a pioviggini e a nebbie e nubi basse nella conca del Fucino, dunque rispetto alle ampie schiarite e al tempo parzialmente soleggiato di sabato, un debole sistema nuvoloso da ovest renderà la giornata di lunedì molto nuvolosa su gran parte della regione.
Un’altra perturbazione, stavolta intensa e di natura nord-atlantica, risucchierà venti di Scirocco che, come si sa bene, divengono più umidi quando attraversano il Mar Mediterraneo e i suoi bacini, alimentando le correnti ascensionali e, convergendo con le fredde correnti di Maestrale che successivamente soffieranno fredde sullo stivale, interesserà le regioni del Nord Italia ed entro il pomeriggio e la sera di domenica, i settori tirrenici del Nord e del Centro, compresa anche la Marsica ove aumenterà la nuvolosità e ci saranno i primi rovesci di pioggia sia domenica che lunedì. Non sono da escludere temporali localmente anche di forte intensità o a carattere di nubifragio, lungo il versante tirrenico del Centro e del Centro-Sud, poiché la perturbazione si sposterà lentamente verso sud-est prendendo carburante dai miti e umidi venti sciroccali o di Scirocco.


Seppur lunedì possa esserci un’alternanza tra nubi, sprazzi di Sole e brevi piogge, martedì sarà una giornata completamente perturbata e caratterizzata da continui rovesci o temporali su tutta la nostra regione Abruzzo, compreso soprattutto il versante adriatico, ove martedì potrebbero a tratti presentarsi intense. Per la precisione, le nuvole nembostrati immerse nei cumulonembi, invaderanno tutto l’Abruzzo nella sera e nella notte tra domenica e lunedì portando piogge e temporali tra lunedì e martedì, in queste ultime giornate saremo interessati da piogge autunnali per tutto l’intero periodo. Il rapido passaggio del fronte freddo e perturbato, infatti, darà vita ad un vortice di bassa pressione foriero di maltempo autunnale, lasciando spazio ad un veloce abbassamento delle temperature massime ma soprattutto minime e a venti tesi e più freddi di Maestrale.


Successivamente, dopo una breve tregua, un’intensa perturbazione dal Nord Europa o goccia fredda, potrebbe scavare un vortice di bassa pressione sul Mediterraneo centro-occidentale e darebbe luogo, nel prossimo fine settimana, a rovesci o temporali localmente anche di forte intensità e a carattere di nubifragi. Insomma, nel corso della prossima settimana, passeremo da un Autunno che fino ad ora ha mostrato il suo secondo volto della medaglia ad una stagione autunnale che rispetterà le sue caratteristiche mostrando il suo vero volto e facendo sì che la neve imbianchi copiosamente le quote di alta montagna.

Grazie per la cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24
Nuova collezione Spartoo