AFGHANISTAN, PEZZOPANE (PD): SITUAZIONE DEVASTANTE, UE INTERVENGA


“Seguo atterrita le notizie che arrivano dall’Afghanistan.

 Il destino di tutta la popolazione mi preoccupa, in particolare delle donne, dei bambini, dei giornalisti, delle minoranze. Si sta instaurando un regime talebano iper integralista. Migliaia e migliaia di persone tentano la fuga terrorizzati dalla violenza e dal pericolo per le loro vite. Quanto sta accadendo è terribile ed è una grave sconfitta per il mondo occidentale. Non si possono voltare le spalle. La presenza militare in Afghanistan è finita, i contingenti Nato sono stato ritirati, ma non può questo significare che la popolazione viene abbandonata alla violenza, agli stupri, alla privazione dei diritti.

 Mi preoccupa in particolare il destino di tante donne e bambine preda preferita dei talebani.

Bisogna che le Nazioni Unite, l’Europa, l’Italia intervengano per garantire protezione internazionale ai cittadini e alle cittadine afghane. Servono corridoi umanitari per salvare la vita dei rifugiati provenienti dall’Afghanistan. Ed in particolare donne single o donne sole con bambini, donne con lavori autonomi, persone LGBT+, giornalisti, insegnanti, studentesse e studenti, operatori sanitari, potrebbero subire ritorsioni e atroci violenze dai talebani, semplicemente per il loro modo di vivere o per l’impegno per i diritti umani e delle donne. È necessario un soccorso immediato e diretto. Vedere le persone terrorizzate e disperate attaccarsi agli aerei in decollo e morire precipitando in volo a terra è semplicemente devastante è inaccettabile”. Lo dichiara Stefania Pezzopane, dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24