AIED, POLIZIA E FONDAZIONE CARISPAQ PRESENTANO “TEENSEGNO”, IL VIDEOCORSO DI FORMAZIONE GRATUITA PER INSEGNANTI CONTRO IL BULLISMO E IL CYBERBULLISMO TRA TEENAGER


È stato presentato questa mattina, presso la Questura dell’Aquila, “Teensegno”, il progetto di formazione per docenti di ogni ordine e grado contro il bullismo e il cyberbullismo realizzato dal Consultorio AIED L’Aquila in collaborazione con la Polizia di Stato e grazie al contributo esclusivo della Fondazione Carispaq. Si tratta di un corso di formazione gratuito a cui gli e le insegnanti possono partecipare on line: gli otto video del progetto “Teensegno” sono pubblicati infatti sul canale YouTube del Consultorio AIED L’Aquila.

Questo corso, inizialmente progettato come formazione territoriale in presenza e poi, in seguito alle nuove esigenze dettate dall’emergenza Covid, riformulato come videocorso autoprodotto per una formazione a distanza, intende fornire ai docenti gli strumenti per prevenire, riconoscere e trattare i fenomeni di bullismo e cyberbullismo e vuole definire il ruolo, la responsabilità e il perimetro di azione degli e delle insegnanti, affrontando la questione sia dal punto di vista psicologico sia dal punto di vista legale.

“Si tratta di un progetto particolarmente importante – dice Alessia Salvemme, Presidente AIED L’Aquila – per il grande lavoro di rete sul territorio. È fondamentale per un’associazione come la nostra poter contare sul sostegno della Fondazione Carispaq che c’è sempre stata accanto e che, anche questa volta, ha permesso alle nostre professioniste di dare vita a un progetto bello e prezioso per il territorio. Un grazie particolare va alla Polizia di Stato per aver contribuito al videocorso portando contenuti utilissimi per i docenti. Facendo rete si costruisce valore sociale”.

“Questo progetto permette di creare un solido rapporto di contiguità tra istituzione e cittadino” dice il sig. Questore di L’Aquila, dott. Enrico De Simone “promuovendo una cultura di prossimità, sia ad alunni che insegnanti. Bullismo e cyberbullismo sono fenomeni che possono essere combattuti soprattutto in un’ottica preventiva, mediante adeguata informazione e formazione”.

“E’ una collaborazione che va avanti da alcuni anni quella tra la Fondazione Carispaq e l’AIED dell’Aquila – dichiara il Presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri – e che si fonda sulla valenza e sulla necessità degli interventi realizzati dal consultorio stesso. Oggi si presenta un nuovo importante progetto che ha come tema il bullismo e il cyberbullismo, ancora una volta un problema non più rinviabile affrontato con il coinvolgimento degli insegnanti e della Polizia di Stato. Mi sembra un approccio giusto per un progetto che interviene nel contrasto di fenomeni che coinvolgono i più giovani e spesso creano danni irreparabili. Da parte nostra conitnueremo a sostenere iniziative di questo genere che danno un contributo concreto nel diffondere la cultura della prevenzione”.

Un team di Psicologhe e di Psicoterapeute AIED – la dott.ssa Daniela Moro, la dott.ssa Daniela Iacobucci, la dott.ssa Valentina Nanni e la dott.ssa Marilisa Rocchi – specializzate nella Psicologia dello Sviluppo, dell’Infanzia e dell’Adolescenza, hanno realizzato quattro video sugli aspetti psicologici: il primo, di introduzione ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo, è rivolto a tutti gli insegnanti, gli altri tre video, invece, sono differenziati in base alle fasce d’età degli alunni. Nel percorso formativo si forniscono sia gli elementi teorici sia alcuni strumenti pratici adatti per cercare di dare parola, in classe, a questi fenomeni e limitare le conseguenze di situazioni già in atto. Per la scuola primaria, il video si apre infatti con la lettura di una storia da proporre in aula. Per la scuola secondaria di primo grado e per la scuola secondaria di secondo grado, i video prendono il via con due diversi contributi delle tiktoker Gaia Maniglio, Caterina Castagna e Claudia La Mantia.

Inoltre, l’Avv. Ilaria Salvemme, Dottoressa di Ricerca in Diritto Penale e Responsabile del Servizio Legale del Consultorio AIED L’Aquila, ha realizzato tre video in materia giuridica che sono dedicati alla comprensione della risposta ordinamentale a condotte di bullismo e cyberbullismo e alla definizione della responsabilità dell’insegnante dinanzi ad episodi e condotte reiterate che dovessero manifestarsi a scuola.

Nel video della Polizia di Stato, la Dott.ssa Rosalba Angeloni e il Dott. Andrea Pelliccione chiariscono invece il ruolo delle forze di Polizia, di primaria importanza sia nella prevenzione sia nella fase repressiva che potrebbe seguire alla scoperta di fatti aventi rilevanza penale.

Il videocorso è impreziosito dalle illustrazioni, dalle grafiche e da tutti gli elementi che concorrono alla definizione della linea di comunicazione realizzati da Laura Ruggeri e Sabrina Mastropietro.

Grazie all’accoglienza favorevole da parte dell’Ufficio Scolastico Provinciale, per “Teensegno” è già iniziata la fase di diffusione ai dirigenti scolastici dell’intera provincia dell’Aquila per la formazione dei docenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24