ALESSANDRO, BIMBO DI OTTO ANNI, STRONCATO DA UNA RARA MALATTIA; AVEVA DOLORI MUSCOLARI ALLE GAMBE


Alessandro, un piccolo angelo di otto anni di Oriago di Mira, è volato in cielo stroncato da una rara malattia che colpisce gli arti inferiori. Era un bambino allegro, come racconta la mamma, pieno di vita, allegria e gioia di vivere. Era molto vivace e non si stancava mai fino allo sfinimento delle forze. Insomma, una vita tranquilla, spensierata, circondato dall’amore della intera famiglia fino a quando , in terza elementare, è iniziato, per il piccolo Alessandro, un vero e proprio calvario: improvvisamente,  le sue condizioni di salute sono mutate e la sua situazione sanitaria non gli permetteva più  di andare a scuola e, così, partecipava alle lezioni da casa, via computer. Aveva accusato dei dolori muscolari alle gambe, all’inizio la famiglia aveva pensato ai classici problemi legati alla crescita ma l’ipotesi, dopo alcuni accertamenti, fu smentita prima dalla pediatria di Dolo e poi quella di Padova. Sapevamo, conclude la madre,  che il suo destino era segnato ma abbiamo preferito che Alessandro vivesse appieno ogni momento della sua vita, con la sua allegria e il suo coraggio. L’ultimo abbraccio virtuale al piccolo Alessandro e alla sua famiglia da parte di tutta la comunità oriaghese avverrà lunedì prossimo 14 dicembre, giorno nel quale sono state fissate le esequie che si terranno alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di San Pietro a Oriago.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar